Rooms & Breakfast Cappella Vecchia 11

Dal 2001 lavoriamo ospitando turisti e professionisti con passione e professionalità. Siamo nel cuore del quartiere Chiaia, zona tranquilla e ricca di negozi. Il centro storico di Napoli a 2 passi a piedi. Ti aspettiamo!
B&B Cappella Vecchia 11
Tel. +39 081 240 51 17
Fax. +39 081 245 53 38
Email: info@cappellavecchia11.it
 
Il lungomare di Napoli: una paesaggio straordinario tra mito e natura.

Il lungomare di Napoli: una paesaggio straordinario tra mito e natura.

Lungo e sinuoso è il lungomare di Napoli, che dai piedi della collina di Posillipo arriva fino alla Marina, una piacevolissima passeggiata con un panorama mozzafiato.
Chi inizia la propria promenade da Posillipo viene accolto dalla fontana del Sebeto, un omaggio all’antico fiume che aveva le sue sorgenti alle falde del Vesuvio. Proseguendo verso Castel dell’Ovo, s’incontra la zona dei pescatori, con il porto turistico di Napoli. Lungo il percorso si susseguono i chioschi che vendono ‘e tarall’ ‘nzogna e pepe’, gustosi taralli che nell’impasto hanno sugna, pepe e mandorle.
 
Una vera delizia da accompagnare ad una birra fredda. Sul marciapiede opposto, a Mergellina, si susseguono gli chalet che offrono agli avventori ghiottonerie d’ogni sorta: pizzette, panini,  gelati, frullati, dolci, granite, macedonie. Tutto per tutti i gusti.

Lungomare di Napoli - Castel dell'OvoSi arriva alla Villa Comunale, che corre parallela al mare fino a Piazza Vittoria, dove inizia una sfilza di bar e ristorantini, punto di ritrovo per un caffè pomeridiano, un aperitivo o una cena con vista sul Castel dell’Ovo, a base dei prodotti tipici della tradizione gastronomica napoletana.
 
Finalmente siamo prossimi al castello, luogo di miti e leggende a cui sono legate l’origine e la salvezza di Napoli. Pare infatti che il corpo della sirena Partenope fosse spiaggiato proprio sull’isolotto di Megaride e che il grande poeta Virgilio - che qui a Napoli declamò i primi versi della sua ‘Eneide’ – avesse nascosto nelle fondamenta del castello un uovo magico, a cui sono legate le sorti della città. Secondo la leggenda, infatti, qualora l’uovo dovesse rompersi, Napoli sprofonderebbe nel mare.

Ai piedi del castello si stende il Borgo Marinari, antico quartiere di pescatori, centro della movida estiva napoletana. Rinomati ristoranti e bar storici fanno da cornice alla vista sul porticciolo che ospita barche a vela e motoscafi, oltre ai circoli sportivi più rinomati della città.

Dopo una visita all’interno del castello, per ammirare il panorama di Napoli dal mare, è tempo di rimettersi in moto alla volta di Piazza del Plebiscito.