Rooms & Breakfast Cappella Vecchia 11

Dal 2001 lavoriamo ospitando turisti e professionisti con passione e professionalità. Siamo nel cuore del quartiere Chiaia, zona tranquilla e ricca di negozi. Il centro storico di Napoli a 2 passi a piedi. Ti aspettiamo!
B&B Cappella Vecchia 11
Tel. +39 081 240 51 17
Fax. +39 081 245 53 38
Email: info@cappellavecchia11.it
 
Visite Guidate Napoli
Offerte Speciali Bed and breakfast Napoli
Recensioni b&b Napoli

Secondo aeroporto del sud Italia per numero di passeggeri trasportati ogni anno (5,7 milioni in media negli ultimi 3 anni), lo scalo di Capodichino si trova a soli 4km dal centro cittadino e a 8km dal bed and breakfast Cappella Vecchia 11. Una volta atterrati a Napoli è molto facile arrivare alla nostra struttura: prendete l’Alibus (autobus circolare aeroporto-stazione ferroviaria-porto) oppure il bus 3S e scendete alla fermata Piazza Municipio. Da qui tram n° 1 o n° 4 in direzione Fuorigrotta e scendete alla fermata di Piazza Vittoria. Dopo basterà percorrere a piedi prima Via Calabritto e poi, una volta arrivati in Piazza dei Martiri, imboccare Vicolo S. Maria di Cappella Vecchia. Al civico 11 c’è il nostro b&b.

L’aeroporto di Napoli Capodichino è collegato con i principali scali italiani ed europei. Si vola infatti nella città partenopea da Milano (Linate e Malpensa), Venezia, Roma Fiumicino, Catania, Torino e Palermo. Le rotte europee più trafficate sono invece quelle che arrivano a Napoli da Londra (Gatwick e Stansted), Monaco di Baviera, Parigi (Orly e Charles de Gaulle). Tra le altre destinazioni che fanno registrare un buon numero di passeggeri l’anno ci sono: Francoforte, Barcellona, Amsterdam, Bruxelles, Berlino, Stoccarda, Istanbul, Bucarest e Basilea. Non mancano i voli stagionali che collegano Napoli ad importanti località balneari d’Europa, dalle isole Baleari alla Canarie fino a quelle greche.

Dal punto di vista delle compagnie aeree si può arrivare all’aeroporto di Napoli Capodichino servendosi sia di vettori di linea che di low cost. Tra le compagnie più attive nello scalo partenopeo ci sono la britannica easyjet – uno dei vettori economici più importanti d’Europa -, Meridiana Fly, Alitalia, Air Berlin e Volotea.

Lo scalo mette a disposizione dei viaggiatori alcune aree parcheggio: P1 è destinata alla sosta lunga low cost, P2 a diversamente abili ed autorizzati, P3, P4 e P5 alla sosta breve, mentre per la sosta lunga comfort c’è un parcheggio multipiano; infine c’è anche un’area per i motocicli. Le tariffe variano dalla tipologia di parcheggio scelta: per le auto si va da 3,50€ ora/frazione ai 9€ per 12 ore di sosta fino a 18€ per un giorno intero. Acquistando il parcheggio online si ha diritto al 10% di sconto.

All’interno dell’aeroporto di Capodichino sono presenti numerosi servizi: biglietterie, poste e cambio valute, banca e bancomat, servizio avvolgimento bagagli, agenzie di viaggio, spedizione merci, pronto soccorso, assistenza a terra, ufficio oggetti smarriti e reclami, sala vip. Non mancano i negozi per lo shopping (abbigliamento, souvenir, edicola ecc.) e un’area food con i prodotti tipici campani: è possibile acquistare e mangiare pizza, mozzarella, liquori e tanto altro.

Infine è possibile collegarsi wifi ad internet in tutti gli ambienti di viaggio: per utilizzare il servizio basta collegarsi tramite PC o qualsiasi altro dispositivo portatile, alla rete WI-FI Gesac ed accreditarsi sulla welcome page con una semplice procedura di registrazione o direttamente con un account Facebook/ Twitter/Linkedin.

A due passi dal nostro bed and breakfast, incastonata nella Villa Comunale, si trova la Stazione zoologica Anton Dohrn. Si tratta di un’attrazione troppo poco conosciuta ma che merita di essere vista durante un soggiorno a Napoli. Importante centro di studio della biologia marina, la stazione vide la nascita del più antico acquario d’Italia. La struttura fu infatti aperta al pubblico nel lontano 1874 e, ancora oggi, essa rappresenta un vanto per la città di Napoli, un’istituzione scientifica ed un ente di ricerca tra i più rinomati d’Europa.

In vacanza a Napoli è d’obbligo quindi una visita all’acquario cittadino. Interamente dedicato alla flora e alla fauna del Mediterraneo, fu fortemente voluto dal naturalista tedesco Anton Dohrn convinto che gli introiti da esso derivanti – era previsto un biglietto di ingresso – avrebbero coperto i costi di ricerca e sviluppo della stazione zoologica. Allora come oggi, l’acquario di Napoli è la viva testimonianza della ricchezza della biologia marina del Mare Nostrum: visitandolo, si ha la chiara sensazione di quante specie abitano i fondali del golfo di Napoli e quindi del Mediterraneo.

I visitatori potranno ammirare da vicino le vasche, essere informati sui programmi di conservazione per specie in rarefazione e protette, partecipare a dibattiti ed incontri educativi grazie ad un ricco programma didattico. Seminari, conferenze, interventi a manifestazioni, allestimenti di stand informativi in occasione di eventi e visite guidate gratuite durante “Maggio dei Monumenti”, sono il modo migliore per far conoscere il grande lavoro che si svolge quotidianamente nella Stazione zoologica Anton Dohrn e nell’Acquario di Napoli.

Consigliamo ai più piccoli di visitare anche il Turtle Point, l’area specializzata nella salvaguardia e nella riabilitazione delle tartarughe marine: esso è una parte distaccata della stazione biologica e si trova all’interno di Città della Scienza, nell’area ex Italsider del quartiere di Bagnoli. L’acquario di Napoli è aperto tutti i giorni tranne il lunedì dalle 9:30 alle 18:30 (dal 1 marzo al 31 ottobre). La chiusura è anticipata alle ore 17 da novembre a febbraio.

Per raggiungere la Stazione zoologica Anton Dohrn e l’acquario dal nostro bed and breakfast è sufficiente una passeggiata di soli 10 minuti. Basta infatti percorrere Piazza dei Martiri e Via Calabritto per trovarsi di fronte alla Villa Comunale: al centro dell’area verde si trova l’ingresso dell’acquario. Subito dopo la visita vi consigliamo una camminata sul lungomare di Napoli per sorseggiare un caffè o un drink, ed ammirare il meraviglioso golfo della nostra città.

Consolato Usa

A meno di 2km dal nostro bed and breakfast si trova il Consolato Generale degli Stati Uniti. Situato in Piazza della Repubblica è raggiungibile comodamente in bus, oppure con una piacevole passeggiata sul lungomare di Napoli o attraverso la Villa Comunale. Chiunque dovesse recarsi presso il Consolato per motivi burocratici, amministrativi, di studio o culturali, può soggiornare presso il b&b Cappella Vecchia 11 e raggiungere comodamente l’istituzione statunitense.

Presso il Consolato si può richiedere il visto per entrare negli Stati Uniti. La procedura non è molto complessa ma c’è bisogno di produrre una serie di documenti e, successivamente, prendere appuntamento con un funzionario consolare. Ciò vale per tutte le tipologie di viaggio che si intende effettuare negli Usa: dai visti per commercio, lavoro - la cosiddetta Green Card - o investimento, a quelli culturali e di studio fino a quelli diplomatici e per motivi di servizio.

Devono sottoporsi all’iter anche coloro che hanno intenzione di trasferirsi in maniera permanente nel Nuovo Continente. Salvo rarissime eccezioni, chi richiede un visto deve presentarsi di persona presso il Consolato. E’ possibile quindi dormire nel nostro b&b così da trovarsi a due passi dal bel palazzo di fronte al mare di Napoli.

Inoltre il Consolato Usa organizza, in collaborazione con istituzioni pubbliche e culturali napoletane, numerosi eventi: dibattiti, incontri, mostre ed esposizioni che si tengono principalmente nei musei e nei luoghi d’arte di Napoli. Tra quelle di maggior successo realizzate negli ultimi anni ricordiamo le personali di Andy Warhol – che ebbe un rapporto molto profondo con la città di Napoli – e di Obey, uno degli street artist più famosi al mondo.

Università di Napoli

Non lontano dal nostro bed and breakfast si trovano le principali facoltà universitarie di Napoli. Basta una piacevole passeggiata attraverso le strade dello shopping napoletano – prima Via Chiaia e poi Via Toledo – per trovarsi nei pressi di Via Mezzocannone, la strada lungo la quale si snodano le università cittadine. Soggiornare presso il b&B Cappella Vecchia 11 significa trovarsi a due passi dall’Università di Napoli, oltre che nel cuore del centro antico della città partenopea. Ricercatori, docenti, personale amministrativo, studenti possono dormire nel nostro b&b: in questo modo, con soli 10 minuti di passeggiata, raggiungeranno le università napoletane, dall’Istituto Universitario L’Orientale alla Federico II.

Quest’ultima è dotata anche di un importante centro congressi: nato dall’esigenza di utilizzare alcune sedi storiche dell’Ateneo per l’organizzazione di eventi, il Centro Congressi Federico II si snoda in diverse parti della città. Non lontane dal b&b Cappella Vecchia 11 si trovano le sedi di Via Partenope – una parte del lungomare di Napoli – e quella del Complesso religioso dei Santi Marcellino e Festo, lungo il Corso Umberto I, accanto alla sede principale dell’Unina, Università degli Studi di Napoli. 

Napoli è da sempre uno dei principali punti di riferimento del nostro Paese per la formazione universitaria. Giovani e ragazzi da ogni parte del Meridione e dalle regioni vicine giungono nel capoluogo partenopeo per completare il proprio percorso di studi. D’altronde la Federico II è la più antica università laica e statale del mondo (è stata fondata nel lontano 1224) ed è rinomata, in particolare, per le sue facoltà di giurisprudenza, medicina, per quelle matematiche e scientifiche. Nella stessa zona del centro storico napoletano si trova anche l’Orientale, unanimemente riconosciuta come una delle migliori università europee per lo studio delle lingue e delle letterature straniere. Infine merita una citazione anche la formazione post-lauream organizzata dagli Atenei napoletani: un motivo in più per studiare nel capoluogo partenopeo.

 

Teatro San Carlo

Il Teatro San Carlo è uno dei simboli e delle attrazioni principali di Napoli. E’ il più antico teatro d'opera in Europa e del mondo ancora attivo, e dista soltanto 700 metri dal nostro bed and breakfast. Chiunque si trovi a Napoli per assistere ad uno spettacolo, o chi vi si deve esibire, può scegliere la nostra struttura per soggiornare a due passi dal San Carlo.

Fondato per volontà del Re Carlo di Borbone – da cui prende il nome – il teatro fu inaugurato nel 1737. Già nel corso del XVIII secolo, e ancora di più in quello successivo, il prestigio del teatro crebbe in modo sensibile. Dalle prime esibizioni, per lo più di artisti e direttori d’orchestra napoletani, ben presto il San Carlo si internazionalizzò, ospitando opere ed artisti di calibro europeo. Nell’Ottocento furono direttori del teatro personalità illustri come Donizetti, Rossini e Giuseppe Verdi, mentre negli ultimi decenni vi si sono esibiti i più importanti musicisti e cantanti del mondo.

Il Teatro San Carlo affascina per la sua imponente struttura: può infatti ospitare fino a 2.260 spettatori, e presenta una sala a ferro di cavallo con cinque ordini di palchi più un loggione, oltre alla fossa. Modello per i successivi teatri dell’opera in Europa, il San Carlo ospita anche un palco reale ed un palcoscenico di notevoli dimensioni (34x33 metri). Inoltre l’acustica è considerata perfetta dagli esperti.

Negli ultimi anni vi sono stati diversi interventi di ristrutturazione che hanno riguardato alcuni ambienti tra cui il foyer ed i porticati interni. Dal 2011 nella struttura teatrale è presente un museo che, attraverso l'esposizione di quadri, fotografie, strumenti musicali, costumi e documenti d’epoca e con l’ausilio di materiale audio e video, ripercorre la storia del San Carlo e dell’intera opera italiana.

Il Teatro San Carlo è raggiungibile dal nostro bed and breakfast percorrendo Via Chiaia. Consigliamo di partecipare alle visite guidate che si tengono tutti i giorni con la frequenza di tre turni al mattino e altrettanti al pomeriggio (questi ultimi non sono previsti la domenica). La visita dura circa 45 minuti ma è escluso il Museo. Il costo è di €6. Stesso prezzo ha la visita al Museo. Dopo il Teatro San Carlo, consigliamo di ammirare tutte le straordinarie bellezze di Napoli che vi si trovano vicine: il Palazzo Reale, Piazza del Plebiscito con la sua splendida Basilica di San Francesco di Paola, il Maschio Angioino, Via Toledo e la Galleria Umberto I.

Napoli e Dintorni...

Angoli da scoprire, sapori da gustare e suoni da ascoltare... Napoli tra sogno e realtà.

Teatro San Carlo

Teatro San Carlo

Piazza del Plebiscito

Piazza del Plebiscito

Università di Napoli

Università di Napoli